Main menu
Craco - Il paese fantasma

Craco. Il paese fantasma.

A causa di una frana di vaste proporzioni, nel 1963 Craco iniziò ad essere evacuata e parte degli abitanti si trasferì a valle, in località "Craco Peschiera". Allora il centro contava quasi 2000 abitanti. La frana che ha obbligato la popolazione ad abbandonare le proprie case sembra essere stata provocata da lavori di infrastrutturazione, fogne e reti idriche, a servizio dell'abitato. Nel 1972 un'alluvione peggiorò ulteriormente la situazione, impedendo un'eventuale ripopolazione del centro storico e dopo il terremoto del 1980 Craco vecchia venne completamente abbandonata. Ad onta di questo esodo forzato, Craco è rimasta intatta, trasformandosi in un paese fantasma. Nel 2010, il borgo è entrato nella lista dei monumenti da salvaguardare redatta dalla World Monuments Fund. Il comune, nella realizzazione di un piano di recupero del borgo, ha istituito, dalla primavera del 2011, un percorso di visita guidata, lungo un itinerario messo in sicurezza, che permette di percorrere il corso principale del paese, fino a giungere a quello che resta della vecchia piazza principale, sprofondata in seguito alla frana. Nel dicembre 2012, è stato inaugurato un nuovo itinerario, che permette di addentrarsi nel nucleo della città fantasma. Nel 2013, il centro storico ha registrato un'affluenza di circa 5.000 visitatori.

Paese Fantasma

Craco 

Cosa vedere a Craco:
Borgo antico: 0835459005 

Cosa degustare a Craco:
gli Gnemurielli: sono involtini fatti con le interiora di agnello o capretto giovane, condite e arrotolate prima di essere messe a cucinare sulla brace.

il Canestrato di Moliterno: è un formaggio IGP a pasta dura, stagionato almeno 60 giorni, ottenuto per il 70-90% da latte intero di pecora e per il rimanente 30-10% da latte intero di capra. Il sapore è dolce nel formaggio fresco, piccante in quello più maturo.

Come arrivare a Craco:

Cosa fare a Craco:
Sagra del Melone e del grano in Agosto;

Festa della Madonna della Stella I Domenica di Maggio e I Domenica di Agosto.